Corsi e laboratori

Tre seminari: recitazione teatrale, cinematografica e drammaturgia


Ciclo di tre Seminari monografici formativi di specializzazione, a cura di Teatro dallarmadio in collaborazione con EXMA Exhibiting and Moving Arts

Anche quest'anno il Teatro dallarmadio non va in vacanza ma propone dei seminari estivi di avvicinamento e/o approfondimento verso l'arte della recitazione e della scrittura ad essa correlata.


Lunedì 27 luglio dalle 18.30 alle 22.30 La recitazione teatrale: il lavoro sul personaggio.
Come ci si mette realmente nei panni di un personaggio, quali sono i sentieri e gli strumenti per intraprendere il viaggio di avvicinamento a una creatura astratta che attende di esistere attraverso un corpo e un'anima? Un gioco profondo e affascinante alla scoperta di sé per capire la coerenza del comportamento di un altro, chiamato personaggio.


Lunedì 3 agosto dalle 18.30 alle 22.30 La recitazione verso il cinema: l’attore e la macchina da presa.
Recitare davanti a una macchia da presa significa essere fotografati nella nostra nudità. Le convenzioni che a teatro possono auto-reggersi, cadono. Si è come nudi, soli, meravigliosamente esposti. Esistono diverse tecniche che ci avvicinano alla concentrazione che permette di raggiungere la credibilità. E ancor più, idealmente, una universale vivida chiarezza espressiva. Concedendo a se stessi l'umiltà di poter sbagliare e ricominciare, cadere e rialzarsi, senza mai dimenticare che è e deve essere un gioco.


Lunedì 10 agosto dalle 18.30 alle 22.30 La scrittura: elementi di scrittura per il cinema e per il teatro.
Non è lontano dal lavoro dell'attore chi, seduto chino su un tavolo entra nella vita degli altri, in dimensioni che necessitano immedesimazione. La tecnica quindi al servizio di una (spesso sopita) avventurosa attitudine all'esplorazione di universi i cui equilibri sono una eterna lotta. Cos'è una storia, cos'è una struttura drammaturgica? Cosa occorre eliminare e a cosa dobbiamo rinunciare per conquistare il nuovo e liberarci da schemi obsoleti?

 

VUOI PARTECIPARE?  ECCO COME FARE!

Dove: EXMA Exhibiting and Moving Arts, via San Lucifero 71, Cagliari. Le lezioni saranno tenute all’aperto in pieno rispetto delle attuali norme di sicurezza.


quando: Lunedì 27 luglio, 3 e 10 agosto, dalle 18:30 alle 22:30
durata: Le lezioni avranno la durata di 4 ore

Info, prenotazioni e costi di partecipazione
Mail: promoteatroarmadio@gmail.com (oggetto seminari estivi 2020) cell: 3397102354/ 3713627115 (dalle 10.00alle 13.00, dalle 16.00 alle 19.00)


Chi realizza questa attività?
Il TEATRO DALLARMADIO nasce dal dialogo poetico di mondi opposti, lontani, il cui obiettivo è la ricerca continua. Ha ricevuto diversi premi tra cui: Premio Scenario per Ustica Menzione Speciale a Rivelazioni (2007), Primo Premio al Festival Internazionale L’altro Teatro di Lugano, Premio del Pubblico all Ermo Colle di Parma con Bestie feroci (2007), Premio del Pubblico a FM e il suo doppio al Festival le Voci dell’anima, Rimini 2017 e, nello stesso Festival Premio del Pubblico e della Giuria dei Tecnici ad Alfonsina Panciavuota, Rimini 2018, Primo Premio della Giuria con “Alfonsina Panciavuota” al Festival della Ressistenza, Parma, 2019, Primo Premio della Giuria, sempre con “Alfonsina Panciavuota” al Palio Poetico-musicale, Parma 2019. Quest’anno il Teatro dallarmadio è stato selezionato per il Progetto “Montagne Racconta” diretto da Francesco Niccolini e Saverio La Ruina. In ambito cinematografico, opera “Beep” e “Fragu” hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in Festival nazionali e internazionali, tra cui il Festival di Venezia.

 

"Il teatro è dentro di noi. Non è un luogo, non è una struttura, non è cristallizzato in regole ferree, al contrario, il teatro è un modo di relazionarsi agli altri, al mondo, è l'arte di comunicare, un trampolino sporto al nuovo, nella scoperta della propria meravigliosa diversità, all'interno di un mondo che sembra opporsi al risveglio di un vero sé, unico e irripetibile". (Antonello Murgia e Fabio Marceddu)

 

Il laboratorio del Teatro dallarmadio è un “mondo rovesciato”, un modo diverso, ormai perduto, di stare in gruppo, la riscoperta della propria energia creativa, attraverso una disciplina rigorosa, ludica, diversificata, non imposta, attenta alle molteplicità espressive dei singoli allievi. Un percorso, quindi, che vale più di ogni narcisistico e vuoto desiderio di apparire, un viaggio che non ha l'ansia indotta di arrivare e dove non esiste la competizione ma solo la cooperazione. Il teatro è celato in ogni individuo e il nostro compito è quello di aiutare ogni allievo a riscoprire il proprio tesoro nascosto. Non esistono barriere generazionali nel nostro teatro: da tantissimi anni nei nostri corsi convivono allievi di tutte le età, a partire dai 18 anni sino agli 80 e oltre, in perfetta armonia.

 

News

ALFONSINA PANCIAVUOTA - Primavera dei teatri - Teatro Sybaris ore 22.00
27/05/2019

IL teatro dallarmadio al prestigioso Festival Primavera dei teatri!

FM e il suo doppio - articolo del 20 maggio - Valeria Ottolenghi
20/05/2019

Fabio Marceddu attore magentico.

BAIJICCA - Articolo
19/03/2019

Va in scena “Baijicca”: il grido delle donne contro i tumori.

BAIJICCA
09/03/2019

Corto Teatrale del gruppo Laboratorio Orcoillogico

BESTIE FEROCI
10/02/2019

Tremate, tremate, le BESTIE son tornate!